Zic, navigazione veloce.
Menu orizzontale | Menu di sinistra | contenuto principale | Menu di destra
Zic è l'Istituto Comprensivo di Zanica
Istituto Comprensivo di Zanica (BG)
Via Serio n.1, 24050 Zanica (BG)
Tel. 035 670728 - Fax 035 671653
e-mail: bgic89300q@istruzione.it
e-mail PEC: bgic89300q@pec.istruzione.it
C.F.: 95118880160 Codice I.P.A.: UFV693

Menu orizzontale

contenuti principali

Suggerimenti per lo svolgimento del colloquio d'esame

Abilità da verificare in sede d'esame durante il colloquio orale

  • abilità n.1 : esposizione di un argomento di studio
  • abilità n.2 : lettura e decodifica di testi vari
  • abilità n.3 : presentazione di un elaborato
  • abilità n.4 : risoluzione di problema

Abilità n.1: esposizione di un argomento di studio

Abilità n.1: esposizione di un argomento di studio
1. SAPER ESPORRE GLI ARGOMENTI DI STUDIO 
ABILITA' COSA FA IL DOCENTE COSA FA L'ALUNNO
Saper relazionare pianificando il proprio intervento ed utilizzando fonti diverse Può consegnare una traccia all'alunno 30 minuti prima del colloquio contenete: l'argomento o gli argomenti di cui deve parlare; gli elementi da mettere in relazione; le fonti di informazione consultate; una valutazione sui fatti/fenomeni/concetti che interagiscono

Es.: i problemi conseguenti alla prima guerra mondiale furono di ordine sociale, politico, economico,..., che relazione vi è tra essi e la successiva dittatura fascista. Giustifica la tua esposizione con le fonti e i documenti che hai consultato. 



L'alunno deve saper organizzare in base alla traccia colloquio creando i vari collegamenti  
Esporre un argomento mettendo in relazione con le letture fatte o i documenti noti Propone all'alunno una traccia con una serie limitata di elementi.

Es.: quali tecniche espressive usa il cubismo e quali sono i temi preferiti dai cubisti. Confronta le tue osservazioni con le opere di pittori cubisti che conosci. 

Dovrà trattare il colloquio su una traccia già affrontata.
esporre l' argomento guidato da domande Guida l'alunno tramite una serie di domande/stimolo su un argomento noto.

Es.: esponi dei fatti: dove? quando? chi/che cosa?

che cosa determina o ha determinato questi fatti. perché?

esprimi un giudizio: è giusto o sbagliato...? è meglio o peggio...?

Avrà il compito di rispondere alle domande.

Abilità n.2: lettura e decodifica di testi vari

2. SAPER LEGGERE E DECODIFICARE UN TESTO VERBALE O NON VERBALE
ABILITA' COSA FA IL DOCENTE COSA FA L'ALUNNO
Saper leggere e decodificare un testo non noto di una certa complessità  Pone domande di comprensione analitica/globale/inferenziale  risponde alle domande 
Saper leggere e decodificare un testo non noto o noto di media complessità Pone domande di comprensione analitica e globale. Chiede anche semplici giudizi   risponde alle domande 
Saper leggere e decodificare un testo non noto o noto  Pone domande di comprensione analitica e globale.  risponde alle domande 

Abilità n.3: presentazione di un elaborato

Abilità n.3: presentazione di un elaborato
3. SAPER PRESENTARE UN ELABORATO
ABILITA' COSA FA IL DOCENTE COSA FA L'ALUNNO
Saper presentare un elaborato ascolta L'alunno presenta: le caratteristiche, il percorso progettuale, le fasi di realizzazione, i principi di funzionamento di ordine teorico sottostante e le applicazioni  
Saper presentare un elaborato pone poche domande  L'alunno presenta: le caratteristiche, il percorso progettuale, le fasi operative, applicazioni e semplici principi 
Saper presentare un elaborato guida la presentazione   L'alunno presenta: le caratteristiche, il percorso, fasi e una valutazione semplice del proprio prodotto

Abilità n.4: risoluzione di problema

Abilità n.4: risoluzione di problema
4. SAPER RISOLVERE UN PROBLEMA
ABILITA' COSA FA IL DOCENTE COSA FA L'ALUNNO
Saper utilizzare le possibili strategie di soluzione di un problema aperto, giustificandolo   Il docente pone il problema L'alunno deve risolvere il problema utilizzando le strategie opportune
Date due o più ipotesi di soluzione, l'alunno deve individuare quella corretta e giustificarla Il docente pone il problema L'alunno deve risolvere il problema dando l'ipotesi esatta
Dati problemi di ordine pratico l'alunno individua il percorso operativo Il docente pone il problema L'alunno deve risolvere il problema individuando il percorso operativo.


Note legali | Privacy | URP | Elenco siti tematici

Sviluppo e realizzazione 2002-2018Lo Zic Group